20.02.2020

POTENZIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA NEL SETTORE DELLA MUSICA E DEL TEATRO

LABORATORI DI TALENTI

 

 

 

Obiettivo
Realizzare interventi finalizzati alla formazione e all’occupazione di figure professionali specialistiche e talentuose con competenze multidisciplinari nel settore delle produzioni teatrali e musicali contemporanee caratterizzate da crescenti esigenze di innovazione. Lo scopo ulteriore è quello di creare forme di partenariato tra soggetti operanti nel settore dello spettacolo, con strutture, teatri ed Enti di Alta formazione con comprovata esperienza nel campo artistico, culturale e dello spettacolo in generale, con lo scopo di promuovere il rafforzamento della capacità competitiva degli operatori e delle strutture presenti nel comparto campano, sostenere la formazione di reti e soprattutto valorizzare la formazione di giovani talenti nell’ambito della tradizione teatrale campana.

 

Beneficiari
Organismi formativi accreditati ai sensi della D.G.R. 242/2013 e ss.mm.ii in possesso dei requisiti previsti dalla D.G.R. 449/2017, ex art.3, comma 3 e art.6, comma 2. (Soggetto capofila), imprese, Università, cooperative sociali, enti strumentali della Regione Campania, costituiti o in costituenda ATS. I soggetti partecipanti dovranno avere comprovata esperienza nel campo artistico, culturale e dello spettacolo.

 

Destinatari
Giovani fino a 35 anni, inoccupati, disoccupati, soggetti con maggiore difficoltà di inserimento lavorativo, residenti o domiciliati in Regione Campania.

 

Finanziamento
Ciascun progetto formativo ammissibile e finanziabile riceverà un finanziamento complessivo di € 300.000,00, per un massimo di n.ro tre (3) interventi per ciascun raggruppamento partecipante, per un importo massimo di € 900.000,00, nonché, ulteriori € 100.000,00 per le attività di stage integrativo.
Ciascun raggruppamento potrà prevedere a favore degli allievi partecipanti una quota di indennità oraria commisurata alle ore effettive di frequenza fino ad un massimo di € 2,50 per ciascuna ora di partecipazione alle attività previste.
Le spese ammissibili e le modalità di erogazione del finanziamento sono previste dagli artt. 12 e 13 dell’Avviso.

 

Proposta Progettuale
I soggetti partecipanti dovranno prevedere la partecipazione in qualità di “partner di rete” di Enti, Fondazioni, Teatri e Associazioni altamente rappresentativi del territorio regionale e specifici per l’attuazione delle proposte progettuali, al fine di coinvolgere nei percorsi e nelle attività di stage le eccellenze artistiche del settore di riferimento. L’organismo formativo, potrà, dotarsi di laboratori specialistici rispondenti ai requisiti ex D.G.R. 242/2013.
Ciascuna proposta dovrà prevedere la realizzazione di percorsi formativi collettivi che sviluppino competenze e professionalità attraverso l’erogazione di attività formativa e attività di stage, riferita alle figure professionali elencate all’art. 6 dell’Avviso; i progetti dovranno specificare il numero esatto di destinatari da coinvolgere e ciascuna proposta dovrà essere rivolta ad un numero minimo di partecipanti pari ad 8 ed ad un massimo di 20. Ciascun percorso formativo dovrà prevedere attività di Stage integrative alle ore previste dalla qualificazione di riferimento, in particolare la proposta dovrà prevedere la realizzazione di un periodo di stage o “tirocinio curriculare” attraverso la permanenza del soggetto destinatario all’interno del contesto teatrale o musicale previsto. Lo svolgimento dello stage deve essere documentato da una convenzione firmata dal soggetto ATS promotore ed il soggetto ospitante.

 

Per scaricare il bando clicca quì

 

 

 

torna all'inizio del contenuto